colazione - merenda/ Dolci

Chocolate cheesecake in a jar

Cheesecake in a jar
Già da un po di tempo meditavo di presentare qualcosa in barattolo, ed ecco che si presentata l’occasione. Trovo che sia un idea simpaticissima, sia da portare per un picnic, ovviamente muniti di borsa frigo, che per una festa in giardino, monoporzione, pratica.
Questa ricetta è molto semplice che si adatta ad una festa per bambini, base semplice, biscotti leggermente salati e molto croccanti e tanto cioccolato
Ho acquistato 4 barattolini da 200 ml e preparato io la base, perchè di biscotti ne faccio spesso e quindi perchè non proporre qualcosa fatto in casa completamente.
I biscotti sono quelli che piacciono tanto al più piccolo di casa, i miei chocolate chip cookies, dimezzandone le dosi.
Sono venuti una ventina di biscotti, tenetene da parte 10 per i vostri barattolini.
Ne serviranno almeno 1 e mezzo a barattolo.

Per i biscotti
140g di zucchero semolato
110g di burro a temperatura ambiente
1 cucchiaino di miele
1 uovo
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
200g di farina 00
40g di fiocchi d’avena
1 cucchiaino di bicarbonato
1 pizzico di sale
70 g di cioccolato fondente a pezzi o gocce di cioccolato

Preparazione:

Lavorato il burro con lo zucchero fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Aggiungete il miele, le uova una alla volta ed infine la vaniglia.
In una ciotola unite tutti gli ingredienti secchi:farina, fiocchi d’avena, bicarbonato, sale e cioccolato.
Aggiungete tutto alla crema di burro e uova e mescolate con un cucchiaio fino a formare una palla. Riponete in frigo per una mezz’ora.
Rivestite una placca con carta forno, togliete l’impasto dal frigo e con le mani formate delle palline che andrete leggermente a schiacciare.
Posizionate su di una teglia distanziandole bene l’una dall’altra.
Fate cuocere in forno preriscaldato a 170° per 15/18 minuti al massimo.
Al tatto devono essere morbidi e dorati.

Per la crema al formaggio:
100 gr di  panna fresca
125 gr di yogurt bianco
160 gr di formaggio philadelphia in panetti
30 gr di zucchero al velo non vanigliato
1 cucchiaino di estratto di vaniglia bourbonPreparazione: Montate la panna ben fredda di frigo, quindi riponetela nuovamente nel frigorifero. Versate in un’ampia ciotola philadelphia, yogurt, vaniglia e zucchero a velo, e lavorateli con le fruste fino ad ottenere una crema liscia.Incorporate ora la panna alla crema al formaggio, con un movimento dal basso verso l’alto, fino ad ottenere una crema omogenea.Per la decorazione:
300g di cioccolato fondente 52%Montaggio del dolce per 1 barattolo:
Sbriciolate leggermente un biscotto e mezzo (ovviamente regolatevi con il fondo del vostro barattolo) e inserite nel barattolo e con l’aiuto di un pestello pressate sul fondo.
Aggiungete con l’aiuto di una saccapoche la vostra crema al formaggio fino a riempire la metà. Ponete in frigo per una mezz’ora, sciogliete al microonde 50g circa di cioccolato fondente, fatelo leggermente raffreddare, prendete il vostro barattolino e versate sulla crema il cioccolato fondente, aspettate qualche minuto e aggiungete, fino a riempire altra crema al formaggio. Sminuzzate del cioccolato fondente e decorate a vostro piacere il vostro barattolino, ponete in frigo e servite fredda ai vostri ospiti.
P.s. Il mio bambino ci ha aggiunto anche del riso soffiato al cioccolato ♥
Se vi è piaciuta questa versione in barattolo, ma volete realizzare una formato torta, che ricordi il gelato più classico di sempre,  vi suggerisco questa golosissima torta gelato “cornetto algida” di  Valentina Cappiello

You Might Also Like

16 Comments

  • Reply
    Cristina Tiddia
    10 maggio 2016 at 14:46

    Che bello! Ottima l’idea di servirlo in barattolo!! così è già bello pronto da gustare!!!Mi piace molto anche la ricetta dei biscotti, devono essere buonissimi!
    Buona serata!

    • Reply
      unbiscottoperdue
      10 maggio 2016 at 15:04

      Questi biscotti li faccio spesso, sono gli unici, fatti in casa, che il piu’ piccolo mangia… Sono buoni e croccantosi, da qui l’idea di metterli in un barattolino come base per la sfida del mese 🙂 Grazie

  • Reply
    Helga
    10 maggio 2016 at 20:27

    Slurp …. bellissima per gli occhi e vien voglia di agguantare subito il barattolo e fuggire in un luogo appartato a goderlo in solitudine, per evitare che qualcun altro affondi il cucchiaino! Complimenti!

    • Reply
      unbiscottoperdue
      11 maggio 2016 at 8:45

      Grazie 😀

  • Reply
    tizi
    11 maggio 2016 at 12:08

    bella ricetta, molto carina da presentare e sicuramente ottima dato che hai fatto in casa anche il biscotto di base! ti ruberei volentieri un barattolino 😉

  • Reply
    Giulietta | Alterkitchen
    11 maggio 2016 at 15:28

    Adoro le cheesecake in vaso.. le trovo di un’eleganza unica!

    • Reply
      unbiscottoperdue
      11 maggio 2016 at 15:31

      Grazie 🙂

  • Reply
    tritabiscotti
    11 maggio 2016 at 21:38

    Bella oltre che super buona!! Mi piace tantissimo e adoro le monoporzioni per un fine cena, le trovo molto chic! ^_^

    • Reply
      unbiscottoperdue
      12 maggio 2016 at 8:55

      Grazie 🙂

  • Reply
    alessandra
    15 maggio 2016 at 15:42

    Credo che questo sia un fuori concorso: non tanto per il barattolo, anche se da quando abbiamo espressamente chiarito il regolamento, vogliamo solo cheese cake sformate:quanto perché questo non è propriamente un cheese cake, per via della base che non è compattata con il burro. Una delle caratteristiche di questo dolce, infatti, è proprio la”trovata” di una base cotta che viene destrutturata e ricompattata con l’aggiunta di un grasso e di un passaggio in frigo: il grasso col freddo si solidifica e tiene insieme la base : senza, abbiamo uno squisito dolce al formaggio che però non possiamo considerare in gara.
    Mi spiace: se hai intenzione di farne altre, leggi bene il Regolamento, chiedi nel filo diretto e nel gruppo.
    Dai che ti aspettiamo con un altro tentativo!

    • Reply
      unbiscottoperdue
      16 maggio 2016 at 9:25

      Hai perfettamente ragione, è nata per gioco 🙂 Arrivo con altre due proposte salata e dolce!

  • Reply
    Anna Luisa
    15 maggio 2016 at 17:06

    Molto carina l’idea di mettere un dolce in barattolo, oltre a trovarlo ideale per un pic nic, lo trovo molto invitante anche per l’accostamento di sapori e sicuramente originale 😉
    Aspettimo qualche altra tua proposta 😉
    Baci
    Anna Luisa

    • Reply
      unbiscottoperdue
      16 maggio 2016 at 9:25

      Grazie Anna Luisa 🙂

  • Reply
    Fabio
    15 maggio 2016 at 17:09

    I dolci in barattolo si presentano molto bene, perché se ne possono ammirare i vari strati come una torta normale e già si pensa a quando si affonderà il cucchiano cercando di pescare quello che desideriamo, quell’unione dei vari strati che lo compongono! Sei partita subito con una proposta, ma mi sembra che altre idee non mancano! Quindi le aspettiamo!
    Grazie!

  • Reply
    Manuela
    20 maggio 2016 at 18:34

    E il tuo bambino ha perfettamente ragione! Il tocco del riso soffiato ci sta eccome. Sarà perchè con il cioccolato lo adoro. Hai un concorrente in famiglia. Ciao e a presto.

  • Reply
    Gaia Profumodimamma
    20 maggio 2016 at 23:41

    Un’ottima e golosa idea per portarsi il cheesecake dove vuoi!
    Deve essere buonissimo!

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.